Ciclo di incontri Altre ECOnomie tra pratiche e teorie. Pinerolo novembre 2015 - febbraio 2016

Un pò ovunque nel mondo, sono sempre più diffusi percorsi concreti di trasformazione dell’agire economico. "La certezza che lo sviluppo economico dipenda da un’unica forma di organizzazione delle attività economiche, basata su imprese che hanno come fine esclusivo la massimizzazione del profitto per gli azionisti e in cui la dimensione finanziaria risulta prevalente, è stata scossa dalla constatazione di una sempre maggiore instabilità dei sistemi economici e dagli effetti negativi della crescente disuguaglianza sulla realtà sociale."

Proprio dalla crisi economica e strutturale che stiamo vivendo è possibile intravedere l’insorgenza dal basso di esperienze di “altra” economia concrete, innovative, potenzialmente in grado di dare forma a una ampia gamma di pratiche socio-economiche che si realizzano fuori dagli schemi e dalle logiche strettamente mercificate. Sono per ora azioni e attività diffuse, particolari e frammentate che però hanno in sé la potenzialità di cambiare positivamente in profondità i modi di pensare e i comportamenti delle persone perché riconducono la vita degli individui e le relazioni umane all’interno di un contesto di responsabilità, di collaborazione verso valori che creano legami solidali tra le persone e attenzione verso l’ambiente naturale.

Il ciclo di incontri che si sviluppa da novembre a febbraio, con 2 incontri mensili il giovedi sera presso l'Ass. Culturale Stranamore in Via Ettore Bignone,89 a Pinerolo  si articola attraverso un percorso di analisi e di studio di tutti quegli ambiti di “altra” economia che coniugano solidarietà, rispetto dell’ambiente, etica e giustizia sociale. Cercheremo di conoscere e approfondire attraverso spunti teorici e pratici l’economia del bene comune, l’economia solidale, l'economia civile, l’economia di comunione, l’economia del dono, l’economia di condivisione. Negli ultimi incontri previsti a febbraio 2016 la metodologia sarà anche di tipo partecipativo con laboratori ed esercitazioni.”

Negli incontri i primi 10-15 minuti saranno dedicati alla presentazione di "pratiche" di Altra ECOnomia (aziende, coop, associazioni, ecc..) presenti sul nostro territorio.

Nelle serate ogni realtà solidale del territorio, oltre ad introdurre l’incontro, sarà presente con un banchetto divulgativo (prodotti, assaggi, depliants, ecc..).

L’invito a partecipare agli incontri è rivolto alle imprese, alle amministrazioni comunali, alle associazioni e agli imprenditori delle attività agricole, artigianali e commerciali del territorio e a tutte quelle (crediamo moltissime) persone che oggi auspicano la nascita di un nuovo sistema economico e di nuove regole che siano più eque a livello sociale e ambientale.

Ecco gli incontri di novembre:

Giovedi 12 novembre 2015

Altre ECOnomie "pratiche" ore 21:00 - Presentazione ASS. TATAWELO (caffè Chiapas)

Altre ECOnomie "teorie" ore 21:15L'ECONOMIA DEL BENE COMUNE” interventi di Chiara Vesce (Ricercatrice) e Lidia Di Vece (Commercialista)

Giovedì 26 novembre 2015 

Altre ECOnomie "pratiche" ore 21:00 Presentazione dell'AZ. Agricola CASCINA LOSETTA (uova e pollame)

Altre ECOnomie "teorie" ore 21:15 COS’È L’ECONOMIA SOLIDALE“ interviene Mauro Bonaiuti (Docente Università di Torino)

Joomla templates by a4joomla