Sono aperte le iscrizioni alla IV edizione della manifestazione Direfarecosolidale di Domenica 7 giugno 2015

E' in preparazione il programma della  manifestazione Dire Fare Eco Solidale che si terrà nel centro storico di di Pinerolo Domenica 7 giugno 2015. La Manifestazione, giunta alla IV° edizione, come sempre si propone di far incontrare, conoscere e creare dei momenti di riflessione sulle realtà eco solidali del nostro territorio,  in generale quindi di quelle realtà, che si hanno a che fare o si occupano , per esempio,  di alcuni degli argomenti che vengono qui elencati *:

  •   il Consumo critico (Gruppi di acquisto solidale e iniziative analoghe)
  •   la Finanza etica e solidale, il finanziamento diretto delle imprese e iniziative locali
  •   l'Agricoltura biologica
  •   il Commercio equo e solidale
  •   l'economia cooperativa e collaborativa
  •   il Turismo responsabile
  •   il Software libero
  •   le Energie rinnovabili
  •   la Bioedilizia e bioarchitettura
  •   le numerose produzioni attente all'ecologia dei processi e dei prodotti
  •   l'attenzione alla qualità dei prodotti, dei servizi e del lavoro
  •   la salvaguardia e miglioramento dell'ambiente
  •   l'opposizione agli Ogm e al nucleare
  •   la riduzione dei rifiuti e il loro riciclo (comportamenti e pratiche verso rifiuti zero)
  •   l'attenzione alla piena occupazione lavorativa
  •   l'uso prioritario dei prodotti e servizi locali
  •   l'attenzione alla sovranità alimentare, idrica, energetica, logistica
  •   l'attenzioni ai beni comuni (territorio, acqua, aria, ecc...)
  •   le sperimentazioni di “monete” locali
  •   l'attenzione a benvivere, cultura, arte, salute
  •   l'attenzione alle differenze e all'eliminazione di ogni violenza di genere nonché ad un mutamento di civiltà delle relazioni tra i sessi   
  •   la didattica scolastica favorevole allo sviluppo equilibrato della persona e dei suoi talenti e capacità
  •   le pratiche rivolte alla prevenzione delle malattie
  •   le medicine “olistiche”, che non considerano la sola componente fisica della malattia
  •   la solidarietà sociale e la cura verso i soggetti più deboli (bambini, anziani, donne in maternità, disoccupati, diversamente abili, persone in difficoltà)
  •   le azioni  sociali miranti a prevenire il disagio e la marginalità sociale
  •   le azioni sociali miranti ad una equilibrata integrazione degli immigrati
  •   la cooperazione sociale diretta, con progetti dai “paesi in via di sviluppo”
  •   la democrazia partecipativa e diretta
  •   l' informazione indipendente, veritiera e accessibile a tutti
  •   l'associazionismo ecologico o a finalità di cura, comunitarie e sociali
  •   il mutuo soccorso
  •   le pratiche virtuose degli enti pubblici (acquisti verdi, ecologia, retta gestione dei rifiuti, bilancio partecipato, ecc)

Come gli anni precedenti la manifestazione si propone di riflettere sui diversi modi di “stare nella crisi” e per questo verranno organizzati alcuni incontri, workshop,  mostre e proiezioni ma punti forti saranno la grande esposizione con stand e il mercato contadino dedicati all'agricoltura a km zero, all’agricoltura sociale, alle energie alternative e rifiuti, ai fornitori food e non food dei Gas,  alle economie solidali, alle associazioni di volontariato e ai beni comuni, alle innovazioni sostenibili e alle nuove tecnologie, ecc.... (il "mondo" di cui all'elenco sopra esposto).   Novità di quest'anno in piazza Facta si terrà la giornata del baratto senza moneta.

Il programma delle relazioni e dei Workshop è in costruzione .... per proposte, consigli e altro scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Chi desidera partecipare alla manifestazione con uno stand (produttori, associazioni, cooperative sociali, volontariato, ecc..) può scaricare il seguente file compilarlo ed inviarlo a direfarecosolidale@gmail.com


 

Scheda di Partecipazione espositori 2015

Scheda per proporre workshop ed. 2015

*elenco parzialmente ripreso dal sito di Rees Marche

Joomla templates by a4joomla